Tra il Palazzo dei Capitani e il Municipio, il cui porticato ospita la Cappella dedicata ai caduti in guerra con affreschi e decorazioni in maiolica del Maestro Tito Chini, si può ammirare l’imponente Fontana contornata da una suggestiva scalinata da ambo i lati.
E’ stata restaurata negli anni’80 dall’Architetto Natalini, con bronzi del pittore e scultore Roberto Barni, raffiguranti scene di vita contadina. Questo monumento è il teatro naturale di spettacoli, concerti ed iniziative culturali nei mesi estivi.