Nell’economia locale della montagna la castanicoltura da frutto ha avuto un ruolo fondamentale fino a pochi decenni fa, tanto che viagra generic il castagno era chiamato “albero cialis exercise del pane” e la castagna “pane dei poveri”. Il marrone fiorentino che si raccoglie nei nostri castagneti gode del riconoscimento “IGP Mugello” per la sua qualità organolettica, per la sua dolcezza e per la coltivazione artigianale senza l’ausilio di fitofarmaci e concimi chimici.
Ogni anno, nel mese di ottobre, nella frazione di Misileo, proprio sul confine con la Romagna, per tre volte alla settimana, si svolge uno cheap viagra online dei più caratteristici e importanti mercati all’ingrosso del marrone, un vero can i buy cialis in mexico e proprio esempio di filiera corta.